Inaugurato a Torino un asilo senza differenziazioni di genere. In pratica, non vi saranno più bambini e bambine: ma solo enti neutri, indifferenziati e senza identità. La barbarie avanza rapida. Il nulla, come nel noto libro “La storia infinita”, sta divorando ogni residuo frammento della nostra civiltà.


“Con la divulgazione delle idee che mostrano come ogni cosa deve essere, sparirà l’indolenza della gente posata, disposta ad accettare eternamente tutto per come è. Questa forza vivificante delle idee – anche se esse dovessero avere in sé sempre delle restrizioni, come l’idea di patria, della sua costituzione, ecc. – esalterà gli spiriti che impareranno a sacrificarsi per esse, mentre al presente lo spirito delle costituzioni ha fatto lega con l’egoismo personale, fondando su di esso il proprio regno”. (G.W.F. Hegel, lettera a F.W.J. Schelling del 16 aprile 1795)



(Visualizzazioni 4.046 > oggi 1)