Dopo il ridicolo pianto della Fornero, è ora la Bonino a lacrimare. L’ala destra liberista e l’ala sinistra libertaria sono sempre più simili. Sempre più unite nella riduzione del mondo al piano liscio del mercato deregolamentato, con annesso sfruttamento disumano del lavoro.


“Oggi lo spirito dell’ascesi è sparito, chissà se per sempre, da questa gabbia. Il capitalismo vittorioso in ogni caso, da che posa su di un fondamento meccanico, non ha piú bisogno del suo aiuto”. (M. Weber, L’etica protestante e lo spirito del capitalismo)



(Visualizzazioni 2.526 > oggi 1)