MARIO DRAGHI: “Un Paese perde sovranità quando il debito è troppo alto”, perché a quel punto “sono i mercati che decidono”, e ogni decisione di policy “deve essere scrutinata dai mercati, cioè da persone che non votano e che sono fuori dal processo di controllo democratico”.

Buona  festa della Repubblica! E grazie Draghi per averci ricordato che comandano i mercati e che Repubblica e Democrazia sono oggi inesistenti.












(Visualizzazioni 209 > oggi 1)