Il capitale e i suoi araldi si inventano ogni identità pur di nascondere l’identità di classe


“Dimmi come tratti il presente e ti dirò che filosofo sei”. (C. Péguy, Nota congiunta su Cartesio e la filosofia cartesiana)







(Visualizzazioni 881 > oggi 1)