Potete pensarla come credete, ma Carola contro le Leggi italiane non è l’eroica Antigone contro Creonte. È, assai più prosaicamente, la sfera liberista del privato (navi private ONG) contro quel che resta del pubblico e dello Stato sovrano nazionale.





“E – vi preghiamo – quello che succede ogni giorno non trovatelo naturale. Di nulla sia detto ‘è naturale’ in questi tempi di sanguinoso smarrimento, ordinato disordine, pianificato arbitrio, disumana umanità, così che nulla valga come cosa immutabile”. (B. Brecht, L’eccezione e la regola)







(Visualizzazioni 176 > oggi 1)