“D” di Repubblica, il peana del totalitarismo glamour consumista e neoedonista. Amate il potere e consumate merci! Questo l’imperativo di questi cantori dell’ordine costituito.


"La mia indipendenza, che è la mia forza, implica la solitudine, che è la mia debolezza"' (P.P. Pasolini)







(Visualizzazioni 569 > oggi 1)