Danimarca, il governo confina sull’isola di Lindholm i migranti irregolari o che delinquono. Lo stesso trattamento sarebbe giusto vedere applicato anzitutto ai Signori apolidi della finanza deterritorializzata che cartolarizzano il futuro dei popoli.


“Non si direbbe di lui che dalla sua ascesa torna con gli occhi rovinati e che non vale neppure la pena di tentare di andar su? E chi prendesse a sciogliere e a condurre su quei prigionieri, forse che non l’ucciderebbero, se potessero averlo tra le mani e ammazzarlo?”. (Platone, Repubblica)



(Visualizzazioni 1.746 > oggi 1)