Gender Studies: il nome scientifico della manipolazione organizzata e istituzionalizzata tesa a modellare il nuovo profilo dell’uomo svirilizzato e post-identitario, femminilizzato e con permanente senso di colpa per essere nato maschio. L’obiettivo è santificare la civiltà del Padre evaporato: in assenza del Padre come simbolo della Legge, domina il Desiderio consumistico illimitato.


“La scienza è pur sempre un’ideazione che l’umanità ha prodotto nel corso della sua storia, sarebbe perciò assurdo se l’uomo decidesse di lasciarsi definitivamente giudicare da una sola delle sue ideazioni”. (E. Husserl, La crisi delle scienze europee)



(Visualizzazioni 353 > oggi 1)