«Bisogna ribadire con forza tutti insieme che alla strada della guerra si preferisce coltivare amicizia e collaborazione, che hanno trovato la più alta espressione nella storica scelta di condividere il futuro nell’Unione europea» (MATTARELLA). È PROPRIO PERCHÉ AMIAMO LA COLLABORAZIONE, L’AMICIZIA E LA SOLIDARIETÀ CHE DOBBIAMO ABBATTERE L’UNIONE EUROPEA. LA QUALE STA GENERANDO ODIO, INIMICIZIA, EGOISMO, SFRUTTAMENTO E CONFLITTUALITÀ. IL RAPPORTO TRA GERMANIA E GRECIA NE È L’EMBLEMA. SOLO L’UNIONE EUROPEA GERMANO-CENTRICA È RIUSCITA DAVVERO A SPEZZARE LE RENI ALLA GRECIA.


“Il lavoro teorico, me ne convinco ogni giorno di più, produce nel mondo più di quello pratico. Non appena il regno della rappresentazione è rivoluzionato, la realtà effettuale non regge più”. (G.W.F. Hegel, Lettera a Niethammer, 28 ottobre 1808)



(Visualizzazioni 1.334 > oggi 1)