“Il lavoro teorico, me ne convinco ogni giorno di più, produce nel mondo più di quello pratico. Non appena il regno della rappresentazione è rivoluzionato, la realtà effettuale non regge più”.
(Hegel, Lettera a Niethammer, 28 ottobre 1808)




“Uno degli idoli più comuni è quello di credere che tutto ciò che esiste è ‘naturale’ esista”. (A. Gramsci, Quaderni del carcere)

(Visualizzazioni 204 > oggi 1)