“Il 4 aprile scorso il fantoccio Parlamento europeo ha approvato il PEPP (Pan-European personal pension product ), un nuovo regolamento che obbliga gli Stati membri ad adottare un omogeneo sistema pensionistico basato sulle privatizzazioni”. Nessuno si è opposto a questo crimine. Del resto, si era impegnati nelle battaglie antifasciste e anticomuniste. E il padronato cosmopolitico ha ancora una volta ottenuto ciò che voleva.


“Non si direbbe di lui che dalla sua ascesa torna con gli occhi rovinati e che non vale neppure la pena di tentare di andar su? E chi prendesse a sciogliere e a condurre su quei prigionieri, forse che non l’ucciderebbero, se potessero averlo tra le mani e ammazzarlo?”. (Platone, Repubblica)







(Visualizzazioni 12.282 > oggi 1)