Con la loro lotta al sovranismo le sinistre fucsia hanno rivelato una volta di più la loro adesione al verbo liberista e alla sua idiosincrasia verso lo Stato e verso quel suo possibile intervento nell’economia che è la base del socialismo come spazio dell’eguale libertà.














(Visualizzazioni 88 > oggi 1)