L’Iran è la terra dei Persiani, che – Ciro, Serse, Dario – erano pari ai Greci per dignità, cultura e civiltà. Washington, culla della civiltà dell’hamburger e delle bombe intelligenti, può davvero pretendere di essere maestra di civiltà per il mondo?





“In fondo all’Io c’è un Noi; che è la comunità a cui egli appartiene, e che è la base della sua spirituale esistenza, e parla per sua bocca, sente col suo cuore, pensa col suo cervello”. (G. GENTILE, Genesi e struttura della società)







(Visualizzazioni 523 > oggi 1)