I suoi sostenitori lo chiamano libero mercato. In realtà, è libero cannibalismo: licenza, per i più forti, di massacrare i più deboli.


“L’intellettuale non vede solo il presente ma anche il futuro; non vede solo il momento attuale, ma anche la meta verso cui l’umanità è indirizzata”. (J.G. Fichte, La missione del dotto)



(Visualizzazioni 515 > oggi 1)