“Tutta la natura è un solo individuo, le cui parti, cioè tutti i corpi, variano in infiniti modi senz’alcun cambiamento dell’individuo totale”. (B. Spinoza, Etica)




(Visualizzazioni 138 > oggi 1)