“In mare non ci sono taxi”, dice il bardo cosmopolita. E infatti è a bordo del fastoso panfilo di San Torpè


“Fa parte della mia felicità l’impegnarmi perché molti altri comprendano ciò che io ho compreso e perché il loro intelletto e i loro desideri si accordino con i miei”. (B. Spinoza, Trattato sull’emendazione dell’intelletto)







(Visualizzazioni 530 > oggi 1)