Mario Monti in Senato rievoca lo spettro della Troika. Che è come dire: fate quel che vogliono i Mercati e la UE o verrete invasi da una giunta militare economica liberista come quella a suo tempo presieduta dallo stesso Monti, l’euroinomane fiduciario dei mercati speculativi.


“Tendenza al conformismo nel mondo contemporaneo più estesa e più profonda che nel passato: la standardizzazione del modo di pensare e di operare assume estensioni nazionali o addirittura continentali”. (A. Gramsci, Quaderni del carcere)



(Visualizzazioni 228 > oggi 1)