Mario Monti in Senato rievoca lo spettro della Troika. Che è come dire: fate quel che vogliono i Mercati e la UE o verrete invasi da una giunta militare economica liberista come quella a suo tempo presieduta dallo stesso Monti, l’euroinomane fiduciario dei mercati speculativi.


«Il mio animo non può trovar posto nel presente né riposarvi un attimo, vien respinto da esso irresistibilmente; la mia intera vita scorre incessantemente verso il futuro e il meglio». (J. G. Fichte, La destinazione dell’uomo)



(Visualizzazioni 226 > oggi 1)