Su “The Guardian”, l’ortopedizzatore mondialista delle coscienze Roberto Saviano svela all’Europa qual è il dramma dell’Italia: non la disoccupazione, non il lavoro assente, non i diritti sociali estinti, non lo sfruttamento, ma il fascismo.


“La fatalità che sembra dominare la storia non è altro appunto che apparenza illusoria di questa indifferenza, di questo assenteismo”. (A. Gramsci, Odio gli indifferenti)



(Visualizzazioni 2.151 > oggi 1)