Difficile, in effetti, dire quale sia oggi l’eredità del pensatore dei “Quaderni”. Di sicuro, quel che resta di Gramsci non siete voi, amici dell'”Unità”: che ne avete tradito lo spirito e la lettera, aderendo supinamente a tutto ciò contro cui Gramsci in vita lottò (capitalismo, sfruttamento, competitivismo, americanismo, ecc.).











(Visualizzazioni 74 > oggi 1)