L’uscita dall’euro e dall’Unione Europea è il punto chiave su cui Lega e 5Stelle debbono agire di concerto. È l’orizzonte comune, la base per la risovranizzazione dell’economia e per l’opposizione al mondialismo dei mercati e dei signori apolidi del turbocapitale.


“Solo se ciò che c’è si lascia pensare come trasformabile, ciò che c’è non è tutto”. (T.W. ADORNO, Dialettica negativa)



(Visualizzazioni 851 > oggi 1)