“Si corrompe nel modo più sicuro un giovane, se gli si insegna a stimare chi la pensa come lui più di chi la pensa diversamente”. (F. Nietzsche, “Aurora”)





“Tutto (l’ente nella sua totalità) si allinea senz’altro nell’orizzonte dell’utilizzabilità, del dominio o, meglio ancora, dell’ordinabilità di ciò di cui bisogna impadronirsi”. (M. Heidegger, Seminari)







(Visualizzazioni 132 > oggi 1)