Soros avanza il sospetto che il nuovo governo possa essere finanziato dalla Russia di Putin. È già di per sé una buona notizia. Significa infatti che il nuovo governo non è finanziato da Soros, il generoso “filantropo” turbocapitalista che destabilizza ogni Stato non allineato e aspira a fare del mondo intero un unico mercato deregolamentato a beneficio suo e della sua classe apolide multimiliardaria.


“Guardati dall’assecondare, per interesse o per brama di gloria presente, il gusto corrotto del tuo tempo: sforzati di rappresentare l’ideale che sta davanti alla tua anima, e dimentica tutto il resto”. (J.G. Fichte, "Sistema di etica")



(Visualizzazioni 56.848 > oggi 4)