A pagare è sempre la classe lavoratrice, è sempre il popolo. Stanno terzomondizzando l’Italia mediante deportazioni di massa di africani. Obiettivo? Abbassare le condizioni della classe lavoratrice, riplebeizzare il popolo, distruggere l’unità culturale, l’identità e l’ethos del popolo italiano. L’immigrazione di massa è un’arma nelle mani dei capitalisti nella lotta di classe.


“La problematica delle uscite dalla caverna sta tutta qui, nel fatto che da dentro una caverna non si può rappresentare che cosa una caverna sia”. (H. Blumenberg, Uscite dalla caverna)



(Visualizzazioni 5.049 > oggi 1)