Così l’euroinomane Draghi: “Parole del governo hanno creato  danni agli italiani. Ora aspettiamo i fatti”. Invece la sua lettera del 2011 voluta dalla BCE per privatizzare e distruggere lo Stato fu di sommo giovamento per gli italiani…