A Otto e Mezzo, Bersani finge di non vedere che il suo partito ha traghettato il popolo nell’abisso