Il comunista Bordiga disse che il peggior prodotto del fascismo fu l’antifascismo. Che avesse ragione si evince dalla vicenda patetica del Salone del Libro e dagli squallidi pedagoghi squadristi dell’antifascismo in assenza di fascismo, utili idioti del cosmopolitismo liberista e della classe dominante no border. Essi vorrebbero mettere fuori legge perfino Gentile e Heidegger, di…