Tag: bruxelles

Manovra, per ora niente accordo Ue-Italia: ottimo!

Manovra, per ora niente accordo Ue-Italia: la trattativa continua. Ottimo. Vuol dire che per ora il governo non cede ai ricatti dei tecnocrati di Bruxelles.


L’euroinomane Mario Monti e il “Tsipras moment”

Sul rotocalco turbomondialista “Il Corriere della Sera”, il noto euroinomane Mario Monti, rappresentante dell’interesse dell’élite finanziaria globalista in Italia, parla oggi di “Tsipras moment” (rigorosamente nella neolingua anglofona dei mercati). E si domanda quando anche il governo italiano mollerà la presa e lascerà carta bianca ai tecnocrati delle brume di Bruxelles. Il nostro augurio è…


Italia bocciata. E ora arriva il colpo di Stato finanziario

Siate pronti. Entro pochi mesi avremo un nuovo colpo di Stato finanziario, orchestrato dagli euroinomani delle brume di Bruxelles e tale da portare al potere un nuovo Monti, ossia un nuovo esecutore fidato delle volontà dei mercati e della classe dominante no border.


Bruxelles? Hic sunt beones

Scarpa nera e scarpa marrone nelle brume di Bruxelles. Gli euroinomani sempre più confusi. Troppe polibibite, che la neolingua dei mercati chiama cocktails. Hic sunt beones.


Floris ha il coraggio di invitare Monti e chiedergli cosa pensa dell’economia italiana!

Floris invita in studio Mario Monti, il pretoriano degli euroinomani più impenitenti, l’araldo della tecnocrazia repressiva di Bruxelles. E ha pure il coraggio di chiedergli lumi sull’economia italiana oggi. La situazione è tragica, ma non seria.


La demofoba turbomondialista Meli santifica Mario Draghi

“Fossi nel governo accenderei un cero a Santo Mario Draghi”: così ha tuonato la demofoba turbomondialista Maria Teresa Meli, in un acceso e ormai abituale impeto di servile lirismo verso i Mercati, i finanzieri cosmopoliti e gli euroinomani no border delle brume di Bruxelles.


Diego Fusaro