Libia: l’inferno causato da chi ha abbattuto Gheddafi