Cavallerizza Reale di Torino in fiamme, brucia il patrimonio Unesco in mano ai centri sociali “okkupati”. I quali – giova rammemorarlo – sono gli utili idioti fucsia al servigio della classe dominante finanziaria.