Il 9 aprile del 2013, intervistato dal “Telegraph”, l’ex cancelliere tedesco Helmut Kohl ammise apertamente che, in caso di referendum, il popolo della Germania mai avrebbe approvato l’ingresso della propria nazione nell’Unione Europea, spingendosi ad asserire senza perifrasi: “nel caso dell’euro sono stato come un dittatore”. E vi sono ancora fessi che pensano che la…