google.com, pub-1613741143817390, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Tag: élite globalista

In Inghilterra stanno per bloccare la Brexit. Decide l’élite, non il popolo

“Sì del Parlamento a una legge per fermare la Brexit senza accordo”. Libere votazioni, sì, ma a patto che democraticamente il popolo voti ciò che l’élite globalista ha già privatamente deciso nei suoi consigli di amministrazione.


La barzelletta: il Pd si rivolge al popolo per far cadere il governo

Il Pd che chiede il consenso popolare contro il governo suona come una barzelletta. Dopo che ha agito per anni contro il popolo e a beneficio dell’élite globalista, il Pd si rivolge ora al popolo. Che auspicabilmente gli risponderà come si merita: ignorandolo appieno.


E dopo Carola e Greta, arriva Olga…

“Russia, la 17enne Olga è il simbolo delle proteste: legge la Costituzione ai poliziotti”. State pronti. Dopo Greta e Carola, arriva il nuovo manichino prodotto dall’élite globalista per difendere i propri interessi, in questo caso per delegittimare la Russia di Putin.


Carola, l’eroina dell’élite globalista dei capitali coraggiosi

“Ricca, intelligente e più umana di tutti voi: ecco perché detestate Carola Rackete” (Linkiesta). In verità, ella è invisa al popolo giacché gioca con la maglia della squadra opposta: con la maglia dell’élite globalista che usa l’immigrazione di massa come nuova schiavitù.


Buste paga dignitose per chi raccoglieva i pomodori. Prima che il padronato deportasse schiavi dall’Africa

Busta paga agosto 1987. Stagione raccolta pomodori:20 giorni con straordinari in busta:1.613.300‬ Lire. Prima che il Muro crollasse, prima che l’elite globalista decidesse di deportare via mare masse di schiavi dall’Africa disposti a fare il medesimo a 1 euro e 50 l’ora. Porti aperti, mi raccomando. Utili idioti fucsia del capitale, gridatelo più forte: porti…


Nazionalizziamo CARIGE!

Il governo, se vuole essere del popolo e non contro il popolo, deve esimersi tassativamente dalle perniciose politiche del “salvare le banche” (CARIGE in questo caso). Salvare le banche è il motto dell’élite globalista e dei suoi araldi, gli armigeri del pensiero unico politicamente corretto ed eticamente corrotto. Occorre salvare il popolo, non le banche.


Diego Fusaro