Tag: Greta Thunberg

L’ambiente è una cosa troppo seria per essere lasciato in gestione al padronato cosmopolitico e a Greta Thunberg

L’ambiente è una cosa troppo seria per essere lasciato in gestione al padronato cosmopolitico e a Greta Thunberg


E ora Greta pubblicizza il gay pride. Come da copione

Poteva mancare il logo delle sinistre arcobaleniche? Sì, quelle che, a beneficio dei padroni, hanno trasformato l’idea di comunismo, da sacrosanta società senza classi (Marx), a gay pride permanente?


Greta in barca a vela. Ma non vi accorgete di come ai piani alti vi prendono in giro?

E voi, luride plebi italiche osate usare l’auto e i mezzi pubblici che inquinano? Fate come Greta, la rivoluzionaria in barca a vela con Pierre Casiraghi! Ma non vi rendete conto di come ai piani alti vi prendono in giro e vi trattano come idioti?


La pagella di Greta, il massimo. E cosa vi aspettavate?

La pagella di Greta, il massimo. E cosa vi aspettavate? Creata in vitro dall’élite per contrastare la lotta di classe dal basso, poteva ella essere frenata dallo stesso potere che l’ha propagandata e celebrata a reti unificate?


Greta lascia la scuola per un anno. Il segnale delle élites al popolo: non studiate! Rimanete ignoranti!

“Greta Thunberg  lascia  la scuola per un anno”. Chiaro il messaggio che le élites ci danno per bocca del loro prodotto in vitro? Giovani, studiare non serve a nulla!


Greta ha vinto le europee? Le ridicole sinistre, da fucsia a verdi

“Greta “vince” le elezioni europee: le istanze ambientaliste hanno la maggioranza”. Le ridicole e impresentabili sinistre, traditrici delle classi lavoratrici, sono ora passate dal fucsia al verde. Se le studiano tutte pur di non difendere il socialismo e i lavoratori e continuare indisturbate a servire con profitto il padronato cosmopolitico.


Diego Fusaro