Tag: intellettuali

La prima epoca in cui gli intellettuali sono più stupidi della gente comune

Questa è la prima epoca storica in cui gli intellettuali sono più stupidi della gente comune” (Costanzo Preve)


Demofobia. Gli intellettuali che odiano il popolo

“Il popolo non è mai ribelle, e usare per esso il termine ribellione è la più grande sciocchezza che sia stata mai detta, poiché il popolo è di fatto e di diritto il potere più alto sopra il quale non ce n’è alcun altro” (J.G. Fichte, “Fondamento del diritto naturale”). Questi erano i veri intellettuali,…


Pasolini, il nuovo totalitarismo del consumo e la stupidità degli odierni antifascisti

Questa fase storica verrà ricordata anche per una folta schiera di intellettuali che, per stupidità o tradimento, hanno lottato contro il fascismo assente e, insieme, legittimato le politiche liberiste come democratiche e non fasciste. L’aveva già detto Pasolini: il potere non è più clerico-fascista, ma edonista, consumista, in una parola liberista. Chi combatte il primo,…


Concita De Gregorio e gli intellettuali che criticano il vecchio fascismo per difendere meglio il nuovo totalitarismo del capitale

Concita De Gregorio e gli intellettuali che criticano il vecchio fascismo per difendere meglio il nuovo totalitarismo del capitale


Il vile servilismo degli odierni antifascisti emerge al meglio nella questione delle giubbe gialle

L’assordante silenzio da parte degli intellettuali è emblematico. In prima fila nelle grottesche parate dell’antifascismo archeologico in assenza di fascismo, essi non appoggiano la lotta delle gloriose giubbe gialle contro il manganello invisibile dell’economia di mercato e della globalizzazione. Lottano contro il fascismo che non c’è più, per appoggiare di fatto, con la loro indifferenza,…


Il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” e i diritti da difendere. Indovinate quali?

Sul rotocalco turbomondialista “La Repubblica” campeggia un articolo di Nadia Urbinati dal titolo “Quei diritti da difendere”. Lo apro con curiosità e, al tempo stesso, col timore di trovare ciò che in effetti trovo. Quali sono i diritti da difendere secondo la Urbinati? Gender è la prima parola che incontro. Chiudo la pagina. La solita…


Diego Fusaro