Dalla parte della Siria di Assad, ieri come oggi. Contro gli invasori tacitamente appoggiati dalla Nato. Lunga vita ai governi non allineati e ai popoli che resistono, con ogni mezzo, all’invasione imperialista.