Comunicato n.1 del PARTITO COMUNISTA IRAQUENO di condanna dell’attacco USA del 29 dicembre 2019 giudicato come un “attacco alla sovranità nazionale dell’Iraq e una palese violazione di essa, che viene respinta e condannata”. Avete capito bene, stolti delle nostrane sinistre fucsia, arcobaleno e postmoderne: il partito comunista d’Iraq rivendica la sovranità nazionale e si oppone…