google.com, pub-1613741143817390, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Tag: jobs act

Italia viva? Per come l’hanno ridotta dovrebbero appellarsi Italia morta!

“Italia viva”? Per come l’hanno ridotta quando erano al governo, a colpi di jobs act e di euroservilismo, andrebbe più opportunamente appellata “Italia morta”. La neolingua orwelliana continua a farla da padrona.


Martina del Pd fa la staffetta sul barcone. Loro che hanno massacrato i lavoratori a colpi di jobs act!

Martina del Pd fa la staffetta sul barcone. Loro che hanno massacrato i lavoratori a colpi di jobs act!


Il PD se ne inventa un’altra per non occuparsi della classe lavoratrice

“Martina: il Pd in piazza il 29 settembre contro il governo dell’odio”. Se le inventano tutte pur di non occuparsi della classe lavoratrice, che hanno tradito e massacrato a colpi di jobs act.


Martina e il Pd traditore dei lavoratori lanciano la manifestazione contro il razzismo

Razzismo. Martina: “Grande manifestazione a settembre contro il clima d’odio”. Gli stessi che hanno tradito i lavoratori e di più li hanno massacrati a colpi di jobs act ora manifestano contro il razzismo. Sono antirazzisti in assenza di razzismo per non essere anticapitalisti in presenza di capitalismo. A settembre, però, non ora: dopo le meritate…


Martina del PD e il suo risibile “restiamo umani”

“Restiamo umani”, dice Martina per conto del PD. E infatti sono sempre rimasti umanissimi, soprattutto quando s’è trattato di massacrare i lavoratori a colpi di jobs act, austerità infelice e manganellate più o meno virtuali in nome del “ce lo chiede l’Europa”.


I rotocalchi mondialisti usano immagini forti per imporre la loro agenda

Sui rotocalchi nazionali è un susseguirsi di titoli lacrimevoli sul tema migranti. Quando vennero massacrati nel sangue i lavoratori a colpi di jobs act e riforma Fornero non una parola. Del resto, l’immigrazione di massa serve essa stessa a massacrare meglio i lavoratori: togliendo loro i pochi diritti sociali rimasti, abbassando mostruosamente i loro salari…


Diego Fusaro