Tag: la repubblica

Anastasio destro o sinistro? Questa la domanda fondamentale del rotocalco turbomondialista “La Repubblica”

“Un like non fa il rapper. Anastasio di sinistra o di destra?”. Questa la Grundfrage, la “domanda fondamentale” sollevata oggi dal rotocalco turbomondialista “La Repubblica”, voce dei mercati cosmopolitici, della chiacchiera incontrollata e del nichilismo dell’Occidente.


Il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” giustifica lo sforare francese!

Il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” giustifica lo sforare francese! E vi stupite? Giammai! Si tratta pur sempre del rotocalco dell’odio organizzato verso l’Italia e della difesa a oltranza degli interessi del padronato cosmopolitico no border.


Il rotocalco turbomondialista ci mostra i sorrisi di Josefa, mai i pianti dei lavoratori

Siamo felici che la signora Josefa torni a sorridere e le auguriamo ogni bene. Ci dispiace un po’, invece, che il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” non spenda mai una parola sui lavoratori che continuano a piangere, massacrati dalla mondializzazione capitalistica.


Finalmente il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” ha trovato il suo riferimento: Pamela Anderson

Finalmente il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” ha trovato il suo riferimento: Pamela Anderson


Chi ha avvelenato la sinistra? La nuova omelia del demofobo Scalfari

Nella sua omelia domenicale sul rotocalco turbomondialista “La Repubblica”, il demofobo Eugenio Scalfari così titola:  “Qualcuno vuole avvelenare la sinistra”. Invero, la sinistra è stata avvelenata dalla sinistra e dai suoi traditori, secondo la parabola che porta dal nobile Gramsci, eroe del nazionale-popolare, al demofobo Scalfari, araldo dello snobismo e del patriziato cosmopolitico.


Augias e l’ossessione per il populismo

“I cinque tabù che ci hanno condotto al populismo”. Così Augias sul rotocalco turbomondialista “La Repubblica”. Per loro il problema prioritario non è il fanatismo classista del mercato, ma ciò che ad esso si oppone.


Diego Fusaro