Saviano, il bardo cosmopolita sempre dalla parte dei potenti e contro gli Stati oppressi. Sempre con gli USA, sempre con il Leviatano imperialista.