Tag: lockdown

Home prisoning

Nel tempo della digitalizzazione, in cui la scuola diventa scuola da casa e il lavoro diviene lavoro da casa, anche la galera diventa galera da casa. Si chiama lockdown o, se preferite, home prisoning (o smart prisoning).


Piccola notazione politicamente molto scorretta…

Piccola notazione di ordine sociologico. Coloro i quali invocano il lockdown appellandosi al principio di solidarietà coincidono quasi perfettamente sempre con coloro i quali beneficiano in ogni caso di un introito garantito a fine mese, con o senza il lockdown. Ovviamente, non si può non notare come, per loro, la solidarietà corrisponda semplicemente al fatto…


Ecco il vero motivo per cui Anche la Merkel fa retromarcia sul lockdown

Vi hanno raccontato la menzogna secondo cui la signora Merkel, in un aulico momento di bontà, avrebbe fatto retrofront annullando il lockdown precedentemente annunciato. In verità, la teutonica signora Merkel è stata costretta ad annullarlo, poiché in tutta la Germania, all’annuncio del lockdown durissimo, con tanto di supermercati chiusi per 5 giorni, sono divampate proteste…


Alcune pacate ma scomode domande

Due aspetti andrebbero, tra gli altri, discussi seriamente della gestione neoliberista dell’emergenza epidemiologica: 1. Perché, anziché potenziare le strutture della sanità pubblica, si continua con inutili lockdown repressivi che non salvano le vite e in compenso uccidono la società e l’economia? 2. Perché, anziché puntare sulle cure come il plasma iperimmune e l’idrossiclorochina, si punta…


DIEGO FUSARO: Great Reset. Lockdown, ecco il grande esproprio dei ceti medi, li priveranno di tutto

DIEGO FUSARO: Great Reset. Lockdown, ecco il grande esproprio dei ceti medi, li priveranno di tutto


Pasqua in lockdown

“La Repubblica”, noto rotocalco turbomondialista e grancassa dell’ordine terapeuticamente corretto, ci informa che, di fatto, si va verso la zona rossa lockdown fino a Pasqua. Nulla di sorprendente, invero: era chiaro come il sole che questa fosse la tendenza preordinata all’interno di quella che da tempo vado definendo la pandemia del rocchetto o dello yo-yo…


A cosa servono realmente i lockdown…

La verità evidente è che provare a combattere una epidemia con il lockdown, o confinamento domiciliare coatto, risulta assurdo almeno quanto il gesto di chi provasse a fermare un maremoto con un cancello sulla battigia. Per questo, come non mi stanco ormai da un anno di ripetere, la funzione dei lockdown è solo ideologicamente di…


Illegittimità del rosso lockdown stabilita da una sentenza

Una domanda di non poco rilievo: alla luce della sentenza che ha dichiarato incostituzionale l’obbligo di rimanere confinati a casa in base ai dpcm, su che basi il governo pensa di imporre nuove zone rosse e nuovi lockdown alla popolazione? Su quali basi dovrebbe la popolazione accettarli dopo suddetta sentenza?


Quale solidarietà?

Piccola notazione di ordine sociologico. Coloro i quali invocano il lockdown appellandosi al principio di solidarietà coincidono quasi perfettamente sempre con coloro i quali beneficiano in ogni caso di un introito garantito a fine mese, con o senza il lockdown. Ovviamente, non si può non notare come, per loro, la solidarietà corrisponda semplicemente al fatto…


I lockdown sono il mezzo o il fine?

Se un sistema non funziona, la logica vuole che lo si cambi, nel tentativo di trovarne uno che funzioni realmente. Ora, a un anno di distanza, possiamo ben dire che il sistema dei lockdown e della quarantena a rocchetto non ha funzionato: perché, dunque, si ostinano a utilizzare tale sistema? Non sarà forse, dobbiamo chiedere…


Diego Fusaro