Rovesciare il governo gialloverderde e favorire la transizione a un “governo tecnico” di fedeli servitori del mondialismo liberista e dell’Unione Europea. Questo l’obiettivo dei signori apolidi del turbocapitale. Ci hanno provato prima con le inchieste della magistratura. Poi con le impennate dello spread e dei mercati nervosi. Ora con le armi di immigrazione di massa.