Le ultime notize dal mondo mediatico vedono i detrattori della Sea Watch prorompere in poco eleganti improperi ai danni di capitana ed equipaggio, mentre parallelamente i sostenitori delle azioni della Rackete ci tengono neanche troppo velatamente a manifestare il pensiero che certe regole (leggi), se ingiuste, hanno tutto il diritto di essere trasgredite. Non mi…