Tag: nemico

Un quesito non irrilevante

“Ritornano gli sbarchi a Portopalo: in 77 dal Mali, tutti uomini” (“Siracusa News”). Niente donne. Chissà se l’anima arcobalenica dà la priorità alla questione di genere o a quella immigrazionista? Ma soprattutto: dove hanno lasciato mogli e figli? E poi: con i cittadini italiani che non hanno ormai di che arrivare a fine mese grazie…


Anche l’Albania aiuta l’Italia. UE non pervenuta

“L’Albania c’è. Non si lascia solo un amico nel momento della difficoltà”. Le splendide parole del presidente albanese, che invia medici in Italia. La UE invece non c’è e si rivela il  nostro principale nemico.


Leggete l’ultima gravissima uscita della UE contro l’Italia

Leggete l’ultima gravissima uscita della UE contro l’Italia


La UE, il nostro principale nemico

La UE, il nostro principale nemico


Chi ci è amico e chi ci è nemico? Ora la verità

La Ue manda il Mes, gli USA mandano soldati, la Cina manda medici e mascherine. Solo uno dei tre è nostro amico. Gli altri due sono nemici da combattere. L’avete capito?


Con il Coronavirus la UE svela ancora di più la propria essenza ripugnante di nemico dei popoli

La UE, il nemico di cui dovremmo liberarci. Siamo in emergenza Coronavirus e non fa che ostacolarci. Rivelando ancora di più la propria orrenda essenza di macchina liberista per distruggere popoli e lavoratori.


Dai Russi le maggiori donazioni per Venezia sommersa. Ma non erano il nemico?

Dai Russi le maggiori donazioni per Venezia sommersa. Ma non erano il nemico?


La Gruber e il femminismo liberista come arma di distrazione di massa

I maschi al potere, il patriarcato, la narrativa maschile. Le infinite armi di distrazione di massa del clero intellettuale. In sostanza, siate solidali verso Carola e una manager multimilionaria, perché donne, e considerate vostro nemico l’operaio di Fiat Mirafiori, perché uomo.


La crisi della fetida ideologia globalista delle classi dominanti

Da festeggiare non è tanto il successo dei sovranisti, quanto la crisi irreversibile del progressismo neoliberista e della sua fetida ideologia del cosmopolitismo dei ricchi, dei capricci individualisti, dell’europeismo nemico delle classi dominate e del globalismo finanziario.


Per sfruttare meglio. Ecco perché vogliono deportare i migranti

Pensateci. Voi, lavoratori, prendete – supponiamo – 10 euro all’ora, con diritti sindacali e condizioni di lavoro di un certo livello, frutto delle lotte di classe. Ecco, ora i signori del capitale deportano dall’Africa nuovi lavoratori che fanno a 3 euro all’ora – supponiamo – ciò che voi fate a 10, e lo fanno senza…


Diego Fusaro