“Nemmeno i morti saranno al sicuro, se il nemico vince” (Walter Benjamin). Il padronato cosmopolita usa immagini forti di tragedie come questa per giustificare le proprie politiche neocolonialistiche: porti aperti, “libera” circolazione delle merci e delle persone mercificate.