Sono talmente falsi e in cattiva fede che adesso, all’occorrenza, screditano come fake news le notizie da loro stessi diffuse nel 2015 nei loro blasonati programmi scientifici.