Tag: Paese

Bolsonaro? No, grazie

Vorrei che la finiste di inneggiare a Bolsonaro come sovranista, patriota e antiglobalista. Bolsonaro è più liberista di Reagan. Non è patriottico, ma atlantista. Non difende l’interesse del suo Paese, ma quello degli Usa nel suo Paese. E, dulcis in fundo, nel suo rapporto servile verso Israele è la chiave per valutarne l’operato.


Resta il divieto di assembramenti. La Costituzione profanata

“Rimane il divieto di assembramenti”. L’articolo 17 della Costituzione è sospeso da 3 mesi. È quello che sancisce la libertà di riunione. Un Paese in cui sono vietati cortei e scioperi, riunioni sindacali e politiche può dirsi “democrazia”?


Gualtieri insiste col Mes

Gualtieri insiste col Mes


Merkel e Macron decidono senza l’Italia

La Merkel e Macron hanno deciso anche per l’Italia. Con ciò rivelando, una volta di più, quale sia il reale peso riconosciuto al nostro Paese. Quanto più il governo si mostra servile, tanto più viene trattato, appunto, alla stregua di un servo segna dignità.


Stanno militarizzando il Paese. Cosa accadrà?

Stanno militarizzando il Paese. Cosa accadrà?


IL VIRUS DELL’INCAPACITA’ GOVERNATIVA – di Marco Della Luna

Sulle questioni importanti, nella storia, i governi italiani hanno preso sempre decisioni idiote, sbagliate e dimostratamente rovinose per il Paese, ma quasi sempre a vantaggio di interessi stranieri. Mi vengono a mente, risalendo nel tempo, l’adesione al MES, il Trattato di Dublino, il Six Compact, l’entrata nell’Euro, le privatizzazioni dell’Iri, l’entrata nello SME, la separazione…


Diego Fusaro