Il patriziato mondialista vuole ortopedizzare in senso cosmopolita le plebi populiste