Tag: poesia

Poesia del ristoratore ribelle (di un amico)

Poesia di un amico Alla ribellione di un anonimo ristoratore. Salve. Io sono un ristoratore anonimo. Sono certo che il governo sappia che stiamo soffrendo. Come la chiesa sa che l africa sfruttata, sta ancora morendo proprio in questo monento. Sono certo anche che non vi sia evidenza scientifica delle decisioni politiche che l’occidente in…


Alla luna, poesia di Gianni Rodari

Sulla luna, per piacere, non mandate un generale: ne farebbe una caserma con la tromba e il caporale. Non mandateci un banchiere sul satellite d’argento, o lo mette in cassaforte per mostrarlo a pagamento. Non mandateci un ministro col suo seguito di uscieri: empirebbe di scartoffie i lunatici crateri. Ha da essere un poeta sulla…


Che ne è del dire poetico nel tempo della utilizzabilità universale?

Ormai domina il pensiero calcolante. Che ne è del pensiero meditante? Cosa resta del dire poetico nel tempo della mera utilizzabilità degli essenti?


Diego Fusaro