Tag: politica

Ecco la nuova omelia del demofobo Eugenio Scalfari

eugenio scalfari, kalergi

“Restano pochi mesi per riscattare un partito che deve essere uno degli elementi portanti di questa politica”. Così ha sentenziato il demofobo Eugenio Scalfari, nella sua usuale omelia ai Mercati, sul rotocalco turbomondialista “La Repubblica” in riferimento al Pd. “Elementi portanti di questa politica” significa, evidentemente, difendere a spada tratta gli interessi mondialisti della classe…


Il ponte di Genova e lo strapotere dell’economia contro la politica

“Per lo Stato penale miliardaria se revoca la concessione ad Autostrade”. Ecco l’egemonia oscena dell’economia sulla politica. Lo Stato dovrebbe espropriare e punire senza pietà i privati in casi come questo di Genova.  


Sciacallaggio, un’altra parola della neolingua

Con la triste vicenda del ponte di Genova, abbiamo appreso un nuovo vocabolo della neolingua: “sciacallaggio” è la diffamazione che si abbatte su quanti, alle lacrime per la tragedia, facciano seguire l’esigenza della ricerca dei responsabili e delle colpe della politica.  


Le ONG sono al servizio dei dominanti e del progetto mondialista

Le  ONG sono un potente mezzo per aggirare e scavalcare la sovranità degli Stati e per attuare punto per punto il disegno globalista della classe dominante in cerca del definitivo affrancamento dalla regolamentazione politica degli Stati sovrani nazionali come ultimi fortilizi delle democrazie. Le ONG stanno solo astrattamente dalla parte dell’umanità: in concreto, stanno dalla…


Il socialista Bernie Sanders contro l’immigrazione di massa. Una lezione per le sinistre acefale

BERNIE SANDERS. Apertura delle frontiere? Questa è una proposta di destra. EZRA KLEIN. Ma arricchirebbe molti poveri nel mondo… BERNIE SANDERS. Sì, e renderebbe più poveri gli americani. sarebbe la fine del concetto di Stato-nazione. Se credi nell’idea di Stato-nazione, ritengo che tu abbia anzitutto il dovere di fare tutto il possibile per aiutare le…


Che fare? Ecco il mio programma

Fuori dalla Nato, fuori dall’Unione Europea. Piena sovranità monetaria, culturale, politica e geopolitica. Apertura alla Russia e al blocco dei non allineati. Primato del politico sull’economico. Diritti del lavoro. Regolamentazione pianificata del mercato. Ecco il da farsi.


Diego Fusaro