Tag: politicamente corretto

Complottista, ossia non allineato al pensiero unico

La neolingua dei mercati apolidi diffama come COMPLOTTISTA chiunque non aderisca ai moduli del pensiero unico politicamente corretto ed eticamente corrotto e provi a pensare altrimenti, guardando dal basso nazionale-popolare e non dall’alto global-elitario.


Un libro da leggere

Eugenio Capozzi Politicamente corretto – Storia di un’ideologia


Il Manifesto europeista di Calenda: ecco come andare dal padronato cosmopolitico col cappello in mano

Il Manifesto europeista di Calenda: una sorta di balbettio all’insegna del politicamente corretto e di quella desovranizzazione europeista, che è la base dell’odierno annientamento delle democrazie europee a beneficio delle classi dominanti cosmopolite ed europeiste.


Ecco l’omelia domenicale del demofobo Eugenio Scalfari

“La partita europea dei nostri populisti”. Così titola l’omelia domenicale del demofobo Eugenio Scalfari, sul noto rotocalco turbomondialista “La Repubblica”, voce privilegiata del pensiero unico politicamente corretto al servizio delle élites dominanti.


Nazionalizziamo CARIGE!

Il governo, se vuole essere del popolo e non contro il popolo, deve esimersi tassativamente dalle perniciose politiche del “salvare le banche” (CARIGE in questo caso). Salvare le banche è il motto dell’élite globalista e dei suoi araldi, gli armigeri del pensiero unico politicamente corretto ed eticamente corrotto. Occorre salvare il popolo, non le banche.


Open, il nuovo rotocalco turbomondialista di Mentana, inaugura con il gender

Perfettamente secondo le correnti del pensiero unico politicamente corretto.


Diego Fusaro