google.com, pub-1613741143817390, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Tag: popolo italiano

Offerte irrinunciabili. Di Giuseppe Sottile

Facciamo un gioco. Immaginate di essere una delle più alte cariche dello Stato italiano e dovete prendere delle decisioni importanti per il popolo italiano, che infastidiscono l’élite finanziarie sovranazionali. Quest’ultime – che dispongono di capitali illimitati, perché detengono il potere di creare il denaro – per contrastare queste determinazioni o ammorbidirle vi offrono di entrare…


Il nuovo governo giallofucsia sarà il governo del padronato cosmopolitico. Ecco cosa farà

State pronti. Il nuovo governo giallofucsia sarà il governo degli interessi del padronato cosmopolitico e non del popolo italiano: più Europa, più mercato, più Washington, meno sovranità, più porti aperti, ius soli, più diritti civili e meno diritti sociali.


Un grande Di Battista a “Otto e Mezzo” contro gli attacchi famelici dei turboliberisti

#ottoemezzo  il grillo parlante di turno e la vestale del liberismo globalista si scompongono, schiumano e scalpitano: non accettano che Di Battista possa essere un uomo libero, che difende l’interesse nazionale del popolo italiano e non quello del padronato cosmopolitico.


Il demofobo Eugenio Scalfari schiumante di rancura contro il governo e il popolo italiano

Il demofobo Eugenio Scalfari schiumante di rancura contro il governo e il popolo italiano


Il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” e il guinzaglio dei dominanti

Apri il rotocalco turbomondialista “La Repubblica” e vedi che in ogni titolo esso parteggia per l’Europa contro l’Italia, per la Banca Centrale Europea contro il popolo italiano. E capisci una volta di più la funzione strategica dei giornalisti al servigio della classe dominante.


Stanno terzomondizzando l’Italia e uccidendo il popolo italiano

A pagare è sempre la classe lavoratrice, è sempre il popolo. Stanno terzomondizzando l’Italia mediante deportazioni di massa di africani. Obiettivo? Abbassare le condizioni della classe lavoratrice, riplebeizzare il popolo, distruggere l’unità culturale, l’identità e l’ethos del popolo italiano. L’immigrazione di massa è un’arma nelle mani dei capitalisti nella lotta di classe.


Diego Fusaro